Il viaggio: anno tre

Il russare del vecchio saliva dal retro del carro come il martellare di un fabbro. La tenda che li separava bloccava la vista, non l’udito. Il giovane teneva le redini, annoiato dalla compagnia nulla, dal paesaggio e dal viaggio. Stavano cambiando città. Avevano impacchettato le loro cose, gli strumenti da …

Back to Top